Dive for Life


fonte: www.padi.com

Dive for Life

    DiveforLife_Logo

Dive for Life – un’iniziativa della Jakaranda Children’s Home in associazione con BlueReefDivers

La “Jakaranda and Louis Botha Children’s Homes” è una comunità basata su progetti gestiti dal Board of Directors della stessa, e le sue case sono parzialmente finanziate dallo Stato: secondo quanto stabilito dal “Childcare Act, tutti i ragazzi fra i 3 ed i 18 anni di una “Children’s Home” sono posti sotto la tutela della “Children’s court” e, una volta che un ci vengono affidati, è nostra responsabilità provvedere alla loro alimentazione, vestiario e protezione, con l’intento di svilupparne le capacità ed aiutarli a raggiungere il loro pieno potenziale.

La Children’s Home cerca di porre rimedio ai problemi di sviluppo – che i suoi bambini possono aver sperimentato – introducendoli ad una vasta gamma di opportunità, sviluppandone le capacità ed aiutandoli a sviluppare in pieno le loro potenzialità.Nel 2010 abbiamo iniziato il progetto subacqueo (Dive for Life), con l’intento di sviluppare le capacità e l’auto-stima di qualcuno degli ospiti della Children’s Home in un periodo di tre anni: con questo, desideriamo migliorare la consapevolezza dell’importanza del proteggere l’ambiente marino e, genericamente, anche aumentare l’attenzione dovuta a tutto ciò che è “natura”. In tutto il nostro addestramento, abbiamo inserito anche i principi di tutela ambientale della Project AWARE, in modo da insegnare ai nostri ospiti l’importanza dell’ecologia: la Project AWARE ha avuto un enorme impatto sui nostri ragazzi che, non appena hanno l’opportunità di raggiungere la costa, ne ripuliscono la spiaggia e, persino a “casa”, raccolgono le cartacce e cercano di ripulire subito tutto.

Reefball_news In un mondo in costante mutazione, che soffre della sconsiderata espansione dell’uomo, la consapevolezza e la tutela ambientale giocano un ruolo critico per quanto riguarda la protezione della vita acquatica: ed è proprio considerando tutto ciò che Dive for Life (un’iniziativa della Jakaranda Children’s Home) in associazione con BLUEREEFDIVERS prende parte attiva alla Project AWARE di PADI.    Tutti i bambini che completano un corso Open Water completano anche la Specialità PADI Project AWARE: dopo la sua parte teorica, questa viene messa in pratica – fra le altre cose – costruendo reef artificiali/ reef ball. Al momento, i ragazzi hanno realizzato otto reef ball, quattro delle quali sono state piazzate, nel maggio 2012, in prossimità del reef di Malongane (Close); le restanti quattro sono state piazzate a Miracle Waters nel settembre 2012. Le reef ball di Malongane sono state occasione di grande divertimento e, come testimoniano i rapporti fotografici mensili, mostrano una costante crescita dei coralli e degli organismi che le popolano: ciò è estremamente appagante per i bambini, che possono sperimentare ciò che hanno raggiunto con i loro sforzi.

Le reef ball di Miracle Waters sono state strategicamente sistemate per proteggere il “pesce da frittura” e a scopi di navigazione. Ogni volta che i bambini hanno l’opportunità di raggiungere l’oceano, non perdono l’occasione per mettere ulteriormente in pratica i principi della Project AWARE, ripulendone la spiaggia e asportando ogni tipo di spazzatura.

Dive for Life è una “Educational facility” ufficiale PADI, con lo scopo di sviluppare le capacità e l’auto-stima di alcuni studenti selezionati: obiettivo chiave del programma è la Project AWARE, con particolare attenzione posta su educazione, patronato e azione, allo scopo di preservare la vita acquatica e potenziarne l’importanza della consapevolezza. Attraverso il progetto Dive for Life ed un ulteriore addestramento, ciò creerà opportunità di impiego per i bambini.

È meraviglioso vedere quanto siano positivi i bambini, così come vedere la loro auto-stima, originariamente davvero scarsa, trasformarsi in “bollicine” di fiducia: fanno molto più affidamento su di loro (grazie al sistema di coppia), e hanno ben compreso che, in caso di necessità, possono contare su di un amico, che lavora con loro.

Jakaranda_newsAl momento, i bambini che vanno sott’acqua sono 26, molti dei quali – dopo la certificazione e il completamento del Grado 12 – hanno già lasciato la Children’s Home: il nostro intento è quello di farne qualificare qualcuno come Divemaster (DM), in modo da assicurare loro un futuro – con ampie possibilità d’impiego – in questa industria in rapida crescita; quelli che attualmente stanno partecipando al corso DM sono ben cinque e, per dovere di cronaca, uno appena certificato come DM ha già iniziato a lavorare a Malongane – Mozambico!!! I bambini vengono qualificati a tutti i livelli, dall’open water all’advanced, dal rescue al divemaster.

Con uno sponsor come PADI, e con il coinvolgimento di varie aziende, organizzazioni e privati come Miracle Waters, DAN, Malongane e Divestyle, saremo in grado di fare la differenza per le vite di questi bambini, tutto grazie ad un progetto sostenibile: ma, per massimizzarne gli effetti, abbiamo bisogno di aiuti finanziari, così come di chiunque possa darci una mano per quanto riguarda attrezzature e accessori.

Unisciti al nostro gruppo su Facebook oppure, più semplicemente, vai al nostro sito web: potrai saperne di più su questo incredibile progetto.

Contatto: Charlene Grobler 012 800 4700

Department Head – Multi Disciplinary Development Centre

Lascia un commento